loading...

Dicono di noi

Quello che la stampa internazionale racconta del nostro albergo

Un hotel “monastico” vicino Napoli

A Napoli succede tutto e subito. Vespe che sfrecciano, lombate di manzo ben in vista nelle macellerie, piante e panni appesi ad asciugare ai balconi, nei forni il pane è sempre caldo e le edicole votive sono costantemente ornate di fiori finti. È una città mistica in cui tutta la vita si svolge all'esterno.

Jean-Paul Sartre una volta disse del popolo napoletano: «Immagino che al giorno d'oggi sotto questo austero regime fascista si nascondano quando fanno l'amore. Ma 20 anni fa, probabilmente, lo hanno fatto sul gradino della porta d'ingresso, o forse nei loro grandi letti con le porte spalancate».

Napoli non nasconde sicuramente le sue emozioni, ma ha un segreto ben custodito. A un'ora di traghetto si trova il Castello Aragonese d'Ischia, un maniero costruito nel V secolo a.C. all'interno del quale si trova l'Albergo Il Monastero, un hotel "monastico". Situato su un isolotto, il castello è un intrigante palinsesto di storia.

Dopo una serie di invasioni, incursioni, battaglie e assedi, il castello è stato una cittadella, un salotto letterario con Vittoria Colonna, un convento, una prigione politica e una cappella votiva; nel 1860 è divenuto un monumento nazionale. Nel 1912 venne venduto a una famiglia che, da allora, se ne prende cura sia come un tradizionale patrimonio culturale che come punto d'incontro per l'arte contemporanea. Oggi l'hotel conserva con venerazione il suo passato grande e complesso.

L’Albergo Il Monastero si distingue per i suoi interni moderni e minimalisti e per la magnifica facciata antica, ed è circondato dal mare che si sposa perfettamente col cielo. All'interno, è possibile passeggiare tra le sue rovine, visitare il museo di armi medievali, un vecchio cimitero e una galleria d'arte. Un orto biologico si affaccia sull'oceano.

Il menu della Caffetteria è caratterizzato da pesce appena pescato, verdure colte nell'orto e altri prodotti a “chilometri zero” come i polli ruspanti. In contrasto con Napoli, qui non succede quasi nulla. Il passato è una goccia nell'oceano e l'oceano diventa sempre più grande.

di Himali Singh Soin, Vogue India, Febbraio 2019

Scarica il PDF

La mia brillante Ferrante

... arrivando ad Ischia per visitare i luoghi della Ferrante, sicuramente rimarrai per le sue terme, le rovine sommerse e ristoranti di livello internazionale. Inoltre, una volta lì, non puoi andartene senza visitare Castello Aragonese d'Ischia, un castello medievale del XV secolo sulla sua isola privata e trasformato in uno splendido hotel.

Albergo il Monastero, Ischia

Sulla sua isola privata, con panorami che si addicono a una fortezza sulla cima di una scogliera, questo hotel ricavato da un convento del XVI secolo è bello ma semplice, con la storia in agguato dietro ogni angolo e anfratto. Fai colazione (un delizioso buffet) sulla terrazza mentre osservi le barche alla rada cento metri più giù.

High Life - British Airways magazine, Novembre 2018

Scarica il PDF